Tesori d’arte a Valenza

Capolavori dalle collezioni private

 

Oltre un centinaio di opere, capolavori raramente visibili al pubblico, in mostra per la prima volta a conferma di come Valenza, noto centro d’arte orafa, sia anche un vivace centro culturale e artistico con importanti collezioni private. Le raccolte spaziano lungo un ampio arco temporale ed esprimono il gusto sicuro di scelte che rivelano sensibilità, passione e competenza. Il percorso si snoda dai maestri dell’Ottocento, come Boldini, Induno, Fattori, Nono, Nomellini, Bistolfi, agli artisti che hanno fatto l’arte del Novecento come Sironi, Carrà, Guttuso, Fontana, e ai nomi di spicco tra Novecento e nuovo millennio, come Baj, Tadini, Chia, Kounellis, Kats, Salle. La mostra evidenzia l’intenso rapporto tra autore, opera e collezionista.

Tesori d’arte a Valenza, 7 dicembre 2013 – 5 gennaio e 2014, Villa Scalcabarozzi, Valenza (AL)